La nuova disciplina della prova di controllo delle cognizioni e di verifica delle capacità e dei comportamenti per il conseguimento delle patenti di categoria C1, C, D1 e D anche speciali, C1E, CE, D1E e DE prevede che, dal 2 marzo 2015 gli esami per il conseguimento delle suddette patenti

di guida si svolgano con sistema informatizzato, tramite questionario, estratto da un database composto di 17 capitoli predisposto dal Dipartimento per i trasporti, la navigazione e i sistemi informativi e statistici, secondo un metodo di casualità.

Per ogni affermazione il candidato deve barrare la lettera "V" o "F" a seconda che consideri la predetta affermazione rispettivamente vera o falsa. Riportiamo di seguito, per ciascuna patente, tutte le informazioni necessarie per affrontare l'esame teorico a quiz con le relative modalità d'esame.

Scarica il quiz ministeriale per le patenti superiori