Il regolamento per il transito dei bus turistici a Carrara. Le vie e i divieti di transito, soste e fermate per il parcheggio e la salita e discesa dei passeggeri.

Facciamo un copia e incolla del documento originale in quanto descritto perfettamente. Preparato dal Comune e la Polizia Municipale di Carrara. Segue..

POLIZIA MUNICIPALE CARRARA

Prot.N'Ord 006def./2015

Carrara li 13/03/2015

Regolamentazione Transito Autobus Carrara

IL DIRIGENTE

Premesso che, il transito degli autobus in servizio pubblico per trasporto persone (bus turistici) diretti ai bacini marmiferi, negli anni ha avuto un notevole incremento e sviluppo, per il quale si è reso necessario individuare idonei percorsi, tenuto conto della dimensione dei veicoli e della particolare conformazione delle strade e delle gallerie esistenti.

Preso Atto che, per motivi di sicurezza della circolazione stradale, anche in considerazione del quotidiano transito degli automezzi adibiti al trasporto di materiale lapideo proveniente dall'estrazione del marmo, si è ritenuto opportuno disciplinare l'accesso degli autobus in servizio pubblico per trasporto persone (bus turistici) alle zone dei bacini marmiferi previo rilascio di apposito permesso che ne regoli il percorso ed eventualmente l'orario.

Considerato che, la regolamentazione dell'accesso degli autobus in servizio pubblico per trasporto persone (bus turistici) ed il rilascio del relativo permesso, sono stati definiti individuando la zona limite a partire da V.le XX Settembre-P.zza Vittorio Veneto nella quale è installato idoneo check-point.

Rilevato che, per lo stazionamento dei mezzi, sono state delineate idonee aree di sosta e di manovra in P.zza Vittorio Veneto. Rilevato altresì che, per consentire la discesa/salita dei passeggeri nel centro di Carrara, verrà realizzato un punto informazioni il località San Martino e, quindi, alcuni stalli di sosta bus in Via Elisa

Sentito il parere del personale di questo Comando.

Visti gli articoli 7, 37 e 39 del Nuovo Codice della Strada D.Lgs n°285 del 30/04/1992 e s.m.i.

 

ORDINA

 

  1. E istituito un DIVIETO di TRANSITO per gli AUTOBUS in servizio pubblico per trasporto persone (bus turistici) eccetto se muniti di apposita autorizzazione rilasciata dall'ente competente ed esposta in modo visibile nella parte anteriore del veicolo (Pass turistico da ritirare secondo le modalità previste dal Settore Turismo del Comune di Carrara) nei seguenti tratti stradali:
  • V.le XX Settembre, a monte dell'intersezione con P.zza Vittorio Veneto
  • Via Nuova Prov. di Nazzano a monte di Via Frassina,
  • Via Prov Carrara Avenza a monte di Viale Turigliano
  • Via llice a Monte di Viale Turigliano
  • Via San Francesco tratto di competenza del Comune di Carrara in Centro abitato Castelpoggio (Via Emilia)

e comunque nell'area delimitata dalle suddette strade come indicata nell'allegato planimetrico che costituisce parte integrante del presente atto.

  1. Sono istituiti spazi, riservati allo stazionamento e alla fermata degli autobus, in P.zza Vittorio Veneto e Largo Micheli cosi come indicato da apposita segnaletica stradale, per un periodo massimo consecutivo di 120 minuti, con obbligo di indicazione orario di arrivo secondo le modalità prescritte dal Codice della Strada. I veicoli in sosta dovranno mantenere il motore spento. Le stesse prescrizioni verranno adottate quando verrà istituito il punto informazioni in località San Martino ed i relativi stalli di sosta in Via Elisa

 

  1. Sono istituiti spazi riservati alla sosta autobus in Via Comunale di Colonnata, presso piazzale infermeria cave ed in località Fantiscritti; i veicoli in sosta dovranno mantenere il motore spento.

 

  1. Gli autobus in servizio pubblico per trasporto persone (bus turistici) muniti di apposita autorizzazione come specificato al punto 1, diretti/provenienti al/dal Punto Informazioni in località Stadio, diretti/provenienti ai/dai bacini marmiferi o diretti/provenienti alla/dalla frazione di Bergiola, potranno transitare esclusivamente all'interno dei seguenti percorsi:

 

  • Bacino di Miseglia e Fantiscritti

Ascendente: V.le XX Settembre, Via Roma (da V.le XX Settembre a Via Don Minzoni), Via Don Minzoni, Via del Cavatore, Via B. Conti (Ponte di Ferro), Via Carrara-Miseglia, Via MisegliaFantiscritti, Ldt Fantiscritti Discendente: Lot Fantiscritti, Via Miseglia-Fantiscritti, Via Carrara. Miseglia, Via B. Conti, L.go Micheli, P.zza Monzoni, Via P. Tacca (fino a Via del Cavatore), Via del Cavatore, Via Don Minzoni, Via M. D'azeglio, P.zza Matteotti (fino a Via Roma), Via Roma, V.le XX Settembre;

oppure Ldt Fantiscritti, Via Miseglia-Fantiscritti, Via Carrara-Miseglia, Via Colonnata, Via Torano, Ponte di Torano, Via Marcognano, V.le Potrignano, Via Apuana, Via Carriona.

 

  • Bacino di Colonnata

Ascendente: V.le XX Settembre, Via Roma (da V.le XX Settembre a Via Don Minzoni), Via Don Minzoni, Via del Cavatore, Via B. Conti (Ponte di Ferro), Via Carriona di Colonnata, Via Martiri del Lavoro, Via Comunale di Colonnata fino a piazzale presso infermeria cave.

Discendente: Via Comunale di Colonnata, Via Martiri del Lavoro, Via Carriona di Colonnata, Via B. Conti, L.go Micheli, P.zza Monzoni, Via P. Tacca (fino a Via del Cavatore), Via del Cavatore, Via Don Minzoni, Via M. D'azeglio, P.zza Matteotti (fino a Via Roma), Via Roma, V.le XX Settembre; oppure Via Comunale di Colonnata, Via Martiri del Lavoro, Via Carriona di Colonnata, Via Colonnata, Via Torano, Ponte di Torano, Via Marcognano, V.le Potrignano, Via Apuana, Via Carriona.

 

  • Frazione di Bergiola

Ascendente: V.le XX Settembre, Via Roma (da V.le XX Settembre a Via Don Minzoni), Via Don Minzoni, Via Erevan, Via Codena, Via Meucci, P.zza Rosselli, Via Bedizzano, Via Nuova di Bergiola. Discendente: Via Nuova di Bergiola, Via Bedizzano, P.zza Rosselli, Via Meucci, Via Codena, Via Erevan, Via S. Francesco, Via Verdi, Via del Cavatore, Via Don Minzoni, Via M. D'azeglio, P.zza Matteotti (fino a Via Roma), Via Roma, V.le XX Settembre;

oppure Via Nuova di Bergiola, Via Bedizzano, P.zza Rosselli, Via Meucci, Via Codena, Via M. Buonarroti, Via del Cavatore, Via Don Minzoni, Via M. D'azeglio, P.zza Matteotti (fino a Via Roma), Via Roma, V.le XX Settembre.

 

  • A partire dalla istituzione del punto informazioni in località San Martino, i veicoli che vi si dovranno recare dovranno percorrere il seguente itinerario:

Ascendente: Viale XX Settembre, Via Stabbio, Via Nuova dei Marmi,Via Elisa.
Discendente: Via Elisa, Via San Martino, Via Carriona, Viale XX Settembre.

 

Copia della presente ordinanza dovrà essere allegata ad ogni autorizzazione rilasciata dal Settore Turismo del Comune di Carrara.

 

  1. Fatto salvo il disposto contenuto al punto 5 del capoverso dell'Ordinanza n.046def./2006 emessa da questo Comando, è comunque VIETATO II TRANSITO agli autobus, compresi i veicoli in servizio di linea, aventi lunghezza superiore a 10,50 metri nelle seguenti strade:
  • Via Carriona, tratto da Via Torano a Via Apuana
  • Via Cavour
  • Via Buonarroti
  • Via M. D'Azeglio, tratto da Via Roma a Via VII Luglio
  • Via P. Tacca, tratto a levante di Via del Cavatore
  • Via Erevan eccetto quelli diretti al paese di Bergiola Foscalina muniti di autorizzazione
  • Via Aronte
  • Via G. Mazzini
  • Via Meucci (Codena)
  • Via dei Campi
  • Via Torano Piastra

 

  1. Sono esentati dai divieti di transito indicati ai punti precedenti le seguenti categorie:
  • veicoli in servizio pubblico di linea, salvo quanto indicato al punto precedente
  • veicoli di servizio dell'Amministrazione Comunale e degli altri enti territoriali
  • veicoli militari, delle forze armate, di polizia, della protezione Civile, dei W.F. e di servizio antincendio
  • veicoli in servizio di pronto soccorso in genere, di emergenza o di pronto intervento
  • veicoli muniti di apposita autorizzazione rilasciata in originale dal Comando Polizia Municipale di Carrara

 

  1. La presente Ordinanza è immediatamente esecutiva; tutte le disposizioni relative alla disciplina del transito e della sosta, contenute in precedenti ordinanze ed in contrasto con la presente, si intendono revocate.

La squadra comunale provvederà a posizionare opportuna segnaletica stradale, nei termini e modi prescritti dal Codice della Strada.

Contro il presente provvedimento è ammesso ricorso giurisdizionale da presentare entro 60gg. al Tribunale Amministrativo Regionale competente oppure ricorso entro 60gg. al Ministro delle infrastrutture e dei Trasporti che decide in merito oppure entro 120 gg. in forma straordinaria al Presidente della Repubblica, con le formalità stabilite dalla vigente normativa.

IL COMANDANTE

Dr Paola Michèletti

Ag. Antoniotti

IL RESPONSABILE del BROCEDIMENTO

Cap Dell'Amico P.

Fonte