Si ricorda che con provvedimento dirigenziale 2018/M/04142 del 24/05/2018, dal 15 giugno 2018 viene posto in vigore il divieto di transito degli autobus turistici nelle corsie riservate;  infatti, il transito viene limitato ai veicoli in servizio taxi e noleggio con conducente (NCC) nelle corsie riservate, alle sole categorie M1 ed N1;
Si precisa che per raggiungere le strutture ricettive, dell'area di Santa Maria Novella previa autorizzazione con contrassegno H, sarà consentito il transito agli autobus turistici nella corsia riservata di via Nazionale.

Si ricorda, infine, che per gli autobus turistici autorizzati provenienti da via Jacopo da Diacceto è consentito il percorso di uscita da via della Scala.
Si comunica che a decorrere dal 15 giugno 2018 e come da Provv. Dirigenziale 2018/M/04142 nelle corsie riservate sarà consentito il transito esclusivamente ai veicoli in servizio taxi e noleggio con conducente (NCC) alle sole categorie M1 e N1.
  • categoria M1: veicoli destinati al trasporto di persone, aventi al massimo otto posti a sedere oltre al sedile del conducente; 
  • categoria N1: veicoli destinati al trasporto di merci, aventi massa massima non superiore a 3,5 t;

Citazione documento ufficiale

COMUNE DI FIRENZE

PROVEDIMENTO DIRIGENZIALE

Numero: 2018/M/04142  Del: 24/05/2018

Esecutiva da: 24/05/2018

Proponente: Direzione Nuove Infrastrutture e Mobilità, Posizione Organizzativa (P.O.) Parcheggi e bus turistici

OGGETTO: ODRG - Modifiche alla disciplina delle Corsie Riservate.

IL DIRIGENTE

Richiamati l'art. 3 del C.d.S. il quale definisce CORSIA RISERVATA una "corsia di marcia destinata alla circolazione esclusiva di una o solo di alcune categorie di veicoli" e la lettera i) dell'art. 7 del C.d.s, con il quale si dispone che nei centri abitati i Comuni possono, con ordinanza del Sindaco, “riservare strade alla circolazione dei veicoli adibiti a servizi pubblici di trasporto, al fine di favorire la mobilità urbana";

Richiamata l'ordinanza n° 2015/M/09059 del 27/08/2015 e s.m.i., con la quale vengono disciplinate le modalità di accesso alle corsie riservate presenti sul territorio comunale individuate nell'allegato A “Corsie riservate del Comune di Firenze", contenente anche le categorie di veicoli autorizzate al transito e le eventuali deroghe previste per ciascuna di esse;

Preso atto che l'Amministrazione comunale sta procedendo alla collocazione di nuovi impianti per la rilevazione degli accessi a protezione delle corsie riservate al servizio di trasporto pubblico locale, secondo il progetto esecutivo approvato con delibera no 2016/G/00647;

Considerato come con il prossimo avvio delle linee 2 e 3 della tramvia si rende necessario procedere ad una riorganizzazione complessiva della circolazione del trasporto pubblico sul territorio comunale;

Rilevato altresì che la città di Firenze è interessata da un forte afflusso di autobus turistici tanto che ogni anno sono rilasciati oltre 65.000 contrassegni a cui corrispondono transiti medi di almeno il triplo dei contrassegni rilasciati;

Considerato che le corsie riservate sono state istituite essenzialmente con il fine di agevolare il trasporto pubblico di linea urbano ed extraurbano e che i flussi di autobus turistici in dette corsie rendono vana ed inefficace tale funzione;

Ritenuto pertanto, per quanto sopra detto ed al fine di evitare di ingolfare le corsie riservate, di limitare il transito dei veicoli in servizio taxi e noleggio con conducente (NCC) nelle corsie riservate alle sole categorie M1 ed NI;

Visto l'art. 107 del D.Lgs. n. 267 del 18/08/2000;

Visti gli artt. 5 e 7 del Codice della Strada, approvato con D.Lgs. 30/04/1992 n. 285, con i quali si dà facoltà ai Comuni di stabilire obblighi, divieti, e limitazioni a carattere permanente o temporaneo per quanto riguarda la circolazione veicolare nelle strade comunali;

Visto l'art. 81 del vigente Statuto del Comune di Firenze;

ORDINA

Che, con decorrenza dal 15 giugno 2018 e fino a nuova disposizione, siano adottati i seguenti provvedimenti in materia di circolazione veicolare:

1) di limitare il transito dei veicoli in servizio taxi e noleggio con conducente (NCC) nelle corsie

riservate, alle sole categorie M1 ed Nl;

2) di riapprovare pertanto l'allegato A “Corsie riservate del Comune di Firenze” all'ordinanza n.

2015/M/09059, con le modifiche di cui al punto 1) del presente provvedimento.

Gli agenti di Polizia Giudiziaria, ed a chi altro spetti, sono incaricati dell'osservanza della presente ordinanza

La S.A.S. S.p.A è incaricata dell'esecuzione del presente provvedimento.

I contravventori alla medesima saranno puniti ai termini di legge.

Avverso a questo provvedimento è possibile ricorrere al T.A.R. o in alternativa presentare ricorso straordinario al Presidente della Repubblica nei termini rispettivamente di 60 o 120 gg. dalla data di pubblicazione del presente atto all'Albo Pretorio del Comune di Firenze.

Firenze, lì 24/05/2018

Sottoscritta digitalmente da Responsabile Proponente

Alessandro Ceoloni

Prosegui la lettura nella pagina ufficiale