Dopo diverse ricerche, tra le quali quello di un’autorevole rivista chiamata Journal of Occupational Healt Psycology, scopriamo che secondo studi approfonditi in vari settori lavorativi, il lavoro più stressante del mondo è fare l’autista di autobus.

Fare l’autista di autobus, potrebbe sembrare un lavoro tranquillo, sono in molti a dire “Che cosa vuoi che sia fare l’autista, devi solo guidare”. In realtà tante ore alla guida, il contatto con le persone, i turni, gli orari, la gestione del lavoro, ecc…portano gli autisti di autobus ad essere molto stressati.

Uno dei fattori che determina l’innalzamento del livello di stress negli autisti di autobus, è il costante rapporto con persone di ogni genere, succede spesso infatti che all’interno di un autobus, l’autista si ritrovi a dover placare elementi irrispettosi, violenti o pericolosi.

Queste situazioni , contribuiscono così a stressare maggiormente l’autista, che ha già comunque accumulato un forte sentore di stress per le ore alla guida, che lo costringono in una costante vigilanza della strada. Non solo lo stress aumenta a causa anche del traffico, del caos, dei turni stremanti, i rumori, lo smog, e la paura del rischio di un’incidente stradale.

Infatti, chi guida con maggiore frequenza può rischiare con maggiore facilità di ritrovarsi in mezzo ad un’incidente, questo perché sulla strada non è raro trovare autisti che non rispettano le regole della strada, e che potrebbero far del male a sé stessi e agli altri.

Le patologie causate dallo stress negli autisti di autobus

Il problema di questo costante stato di stress per gli autisti di autobus, li porta con il tempo ad accusare altre malattie correlate proprio allo stress da lavoro dipendente.

Tra le patologie più comuni causate dallo stress troviamo in primo piano quelle che concernono le condizioni psicologiche, infatti, i primi sintomi di questo disagio sono il nervosismo, irritazione, ansia inconscia.

Purtroppo però lo stress non si limita a questi comportamenti ostili che s’insinuano nel comportamento, ma abbiamo anche altre malattie che possono colpire gli autisti di autobus, queste sono malattie cardiocircolatorie e gastrointestinali.

Lo stress infatti può essere il responsabile dell’insorgenza di malattie come la gastrite che se non curata con il tempo potrebbe causare anche l’ulcera. Per le malattie cardiocircolatorie invece lo stress potrebbe portare gli autisti di autobus a soffrire di aritmie, palpitazioni, tachicardia.

Queste malattie sono alimentate non solo dallo stress, ma anche dalla sedentarietà, del lavoro, che costringe appunto l’autista di autobus a passare gran parte delle ore seduto.

E voi cosa ne pensate?