La professione di autista di autobus ha un grado di responsabilità particolarmente elevato in quanto la mancata osservanza dei regolamenti e delle norme di sicurezza durante l’attività comporta eventuali conseguenze non solo a livello civile ma anche penale. Per eseguire scrupolosamente il loro percorso, i conducenti di autobus di linea,

dopo aver ritirato la tabella di marcia che indica gli orari, i turni da svolgere e il percorso, e il foglio di via che contiene tutte le informazioni sul mezzo e sulle modalità del servizio, devono controllare che le porte aprano a chiudano correttamente e che i passeggeri rispettino le norme di sicurezza. Solo dopo potranno iniziare il percorso stabilito, rispettando la tabella di marcia. Dopo aver concluso il percorso, l’autista deve aggiornare i documenti di viaggio, dove ha riportato tutto ciò che è accaduto durante il tragitto, e può passare il mezzo ad un altro autista o portarlo in autorimessa. 

Compiti dell’autista di bus da turismo

L’autista di pullman da turismo deve assolvere le stesse mansioni del conducente di autobus di linea precedentemente elencate, ma oltre a quello deve anche studiare il programma sulla base delle informazioni fornite dagli organizzatori. Inoltre, è compito dell’autista di bus da turismo accertarsi delle condizioni del traffico e concordare con il responsabile, nel caso sia necessario, eventuali variazioni di percorso, gli orari di sosta per le visite e le pause da fare durante il viaggio. A differenza degli autisti di bus di linea, l’autista di bus da turismo si occupa anche della sistemazione dei bagagli nell'apposito vano e fornisce adeguata assistenza ai passeggeri durante il percorso, comunicando le informazioni relative ai di interesse. Infine, l’autista di bus da turismo verifica le presenze dei passeggeri al rientro dalle soste e si occupa anche di eseguire una manutenzione periodica del pullman per evitare problemi durante i percorsi da raggiungere.