Sabato, 27 Febbraio 2021
  0 risposte
  96 visite
  Iscriviti

Grido d’allarme dei bus turistici: «Subito i ristori o rischio crack» Lettera delle imprese al premier Draghi:

«Settore azzerato dalla pandemia, servono sostegni effettivi in vista del prossimo decreto» n allegato alla lettera, le proposte al governo da parte del Comitato bus turistici italiani in vista del prossimo decreto Ristori-quinquies. Fra i vari punti, la necessità di prevedere un ristoro effettivo per le ingenti perdite subite dalle imprese del comparto durante il primo anno della pandemia: è necessario, per il Comitato, un rimborso economico del 25%, ovvero una previsione di spesa di 500 milioni.

Leggi l'articolo completo ilsole24ore

Non ci sono ancora risposte per questo post.
Rispondi per primo a questo post!
Invia la tua risposta
Carica file o immagini per questa discussione facendo clic sul pulsante di caricamento in basso.
Supportati: gif,jpg,png,jpeg,zip,rar,pdf
· Rimuovi
  Carica file (Massimo 5MB)
Captcha
Per proteggere il sito da bot e script non autorizzati, ti chiediamo di inserire i codici captcha di seguito prima di pubblicare la tua domanda.
AutistiProfessionisti

Un punto di riferimento in internet, per tutti i nostri colleghi autisti di autobus e le aziende di trasporto persone.

© 2015 - 2021 AutistiProfessionisti

---