ARGOMENTO: Riposo 9 ore durante le pendole invernali per gli sci

Riposo 9 ore durante le pendole invernali per gli sci 2 Anni 8 Mesi fa #80

  • Autore
  • Bartolomeo
  • Online
  • Messaggi: 1
  • Ringraziamenti ricevuti 1
Salve,

Sono un autista di pullman turistici quale lavoro in Belgio.
Durante l'inverno facciamo ogni fine della settimana, partendo dal Belgio "le pendole" per i posti di sci, sia in Francia, Austria e Italia. In Belgio questo servizio chiamiamo "Pendolare" ; Partire Venerdi sera, e ritorno Domenica mattina o durante la giornata.
Una volta arrivato sul posto spesso doppo 1100 km dobbiamo starci fermo per legge 9 ore registrando sul tachigrafo
Ecco qui che ho un problema... Il pullman si riposo 9 ore, ma noi autisti, siamo in due, dobbiamo ancora sistemare in albergo.
Spesso succede che quando arriviamoci, magari presto verso le 06.00, che le camere sono libero alle 10.00 di matina. Cioé ben 4 ore a rompere il ... che non puo andare a riposarlo... togliamo questo da quelle 9 ore restano ancora 5... Ma, attenzione !!!! le camere dobbiamo gia lasciare alle 16.00 +-. Vollevo dire che come autista non dormi mai quelle 9 ore cnosecutivo.
A me ultima volta siamo arrivato al albergo in francia, due autisti. Alle 08.00. Alle 09.00 eriamo a letto. Poi quel disgraziato albergatore da come al solito la camera peggiore del albergo, lato strada statale dove passanno un sacco di mezzi pessanti, piu una finestra che non si puo oscurare per far buio nella camera...anzi verso le 10.00 arriverro un po di sole e i raggi di sole cadono proprio in mio faccio mentre era a letto... chiaro che si dormo male.. A quel punto sento anche russare il mio collega, + quel rumore delle machine che passano... Va beh, provero di dormire lo stesso.
Verso le 14. alziamo un attimo perche abbiamo un po fame e andiamo al bar del albergo per mangiare un pannino.
Doppo quello, verrifichiamo il tempo nelle montagne, perche fuori stava piovendo. Quindi su al 90% sta nevicandosi.
Significa che dobbiamo mettere le cattene. Ma il pullman non puo spostarlo entro le sue 9 ore di riposo, si no sono interrotto il suo riposo, e possiamo ricominciare da capo. Allora, doppo le 17.00 cominciamo a montare le catene...
Ci vuoleva un mez'oretta per montare gli due catene... Poi lavare i mani, e un ultimo café al bar del albergo, e il mio collega comincia guidare al posto nelle montagne dove dobbiamo carricare il gruppo. Una volta su, il gruppo non era ancora arrivato, ma intanto e cominciato a nevicare piu forte, e le cattene non abbiamo fortunatamente non messo per niente.
Poi ci stiamo fermo un ora la su, e arrivo il gruppo.. Con tutti studenti insieme, il pullman e caricato molto presto e siamo pronto per partire...
Si come che eriamo fermo per piu di un ora, il tachigrafo per mio collega si era azzerato e lui puo guidare un altro 4 ore.
Partendo di la arriviamo verso lyone dove l'agenzia di viaggio ha previsto una sosta a Mc Donalds.. Imagina che siamo 00.30 per mangiare Mc donalds. Per me assurdo, ma cmq.
Doppo un ora siamo 01.35, partiro io per le prossime 4 ore di guida. Purtroppo partendo a quel ora, non so ma mi prendo un colpo di sonno, e mi fermero a Macon per prendere un café. faccio un giro fuori pullman e ripartiro.... Doppo un ora il sonno non se ne va e mi fermero per 20 minuti su un parcheggio.
Doppo di che ho continuato e ho tenuto duro... Certo punto non soportava piu quel buio e pioggia, e chiamo mio collega che stava dormendo nella cuccetta.
Lui esco fuori dalla cuccetta, e devo svegliarsi un po...
Poi volevo fermare al prossimo piccolo parcheggio, ma troviamo barrato, con la scritta "Fermée" Chiuso. niente fra 15 km c'é un altro parcheggio. ma gia mi sentivo da un bel po la stancezza.
Stavo dicendo al mio collega che prossimamente prendo l'uscita per quel parcheggio, e a quel momento si spegni tutto... non sentiva piu il rumore del vento sul parrabrezza, e mi girava dalla prima corsia a destra, e arrivo con le ruote dx a canto del autostrada con le ruote nel fango. A quel momento mio colega urla mio nome e prende il vollante per radrizzare il pullman. Mi risveglio, vedo tutto che sta succedendo e mi capisco che devo tornare di ogni costo su primo corsia.
Grazie al mio collega e anche perche lui non avevo messo suo cintura di sicurezza, e successo niente di grave, ma ho preso un bel paura e chiaramente anche i raggazzi a bordo.
Tutto sommato una fortuna enorme che il mio pullman non era ribaltato si no... non puo pensare come sarrebbe...
Il cosa che mi fa da stidio, e che il pullman ha 9 ore di riposo, regolate per legge, ma spesso bisogno vedere in quale condizione gli autisti devono prendere le loro riposo durrante queste 9 ore... Letto con matterassi consumate in qui si sento il fondo del letto di legno... Sole in faccia... Con due autisti in camera...uno sta russando come pazzo, altro non riesco dormire. Capita che arriviamo e non ci sono camere previsto, telefonando alla ditta e dicono che personalmente dobbiamo cercare un albergo... Niente collazione, niente previsto per cena. In somma... andiamo sciare, ma se quelli genitori se dovrebbe sapere come noi autisti al arrivo del posto vengo trattati, magari non le fanno piu salire su pullman.

Questo tipo di servizio, non credo che essistono in Italia, visto che avete le montagne vicino. In Belgio per sciare ci vuole un spostamento di minimo 1000 km per trovare la neve...
Ringraziano per il messaggio: Anto

Riposo 9 ore durante le pendole invernali per gli sci 2 Anni 8 Mesi fa #81

  • Avatar di Anto
  • Anto
  • Online
  • Messaggi: 51
  • Ringraziamenti ricevuti 12
Ti ho dato un grazie enorme per la condivisione della tua esperienza. Penso che non c'è autista di bus che non si rispecchia in qualche modo con il tuo racconto. Le cose non sono molto diverse anche qui in Italia. Chi ha fatto le leggi, di sicuro non ha fatto il nostro mestiere, sono tutte decisioni prese a tavolino senza considerare tutto quello che hai appena descritto.
Non lo capiscono ancora quanto è importante il riposo degli autisti, per di più considero complici anche le aziende che fanno lavorare gli autisti in queste condizioni. E' una vergogna. E' il tempo di cambiare per il bene della sicurezza e della vita. Leggendo il racconto del colpo di sonno (che fortunatamente a te non è successo niente) mi viene un nervoso che non ti dico. Purtroppo a tanti nostri poveri colleghi è capitato il peggio.
Bisogna assolutamente rifiutare a priori certi servizi e non prendere in giro la nostra vita e la vita di chi ci viene affidato.