cronotachigrafo digitale paese d'inizio

Benvenuto nel nostro sito
Vuoi entrare a far parte della nostra community? Iscriviti adesso, è veloce e semplice!
..e navighi senza annunci pubblicitari.
Registrati

mauri6209

Nuovo utente
12 Dicembre 2016
1
0
2
Un dubbio su’ questa opzione … sappiamo bene che all’inserimento della carta tachigrafica dobbiamo inserire il paese di inizio lavoro e il paese di fine lavoro al termine della giornata ma faccio un esempio … io parto da Milano e inserisco Italia come paese d’inizio quindi vado Mendrisio (CH) e ritorno indietro ed avendo finito rimetto Italia come paese di fine lavoro … ma essendo entrato e uscito dall’Italia dovevo cambiare il paese anche durante la giornata nel cronotachigrafo ???
 

Miri

Membro dello Staff
Esperto PDI
26 Marzo 2016
6.790
0
70
In breve è la stessa cosa del analogico. Riportando il tuo esempio è giusto che inserisci Italia come inizio e fine servizio. Devi sempre inserire il paese d'inizio e il paese di fine giornata anche se attraversi più stati nella stessa giornata lavorativa e/o ci sono delle differenze di fuso orario tra di loro, la scheda non va mai tolta perché la memoria interna del crono memorizza tutto con il fuso orario GMT.

Se invece la tua giornata lavorativa finiva in Svizzera (o altro stato) al momento di togliere la scheda dovresti inserire CH
 

Miri

Membro dello Staff
Esperto PDI
26 Marzo 2016
6.790
0
70
Ti rispondo con una domanda. Cosa facevi solitamente con il cronotachigrafo analogico (disco cartaceo)?