Santa Margherita Ligure, il parcheggio bus torna a Punta Pedale

AutistiProfessionisti
13 Ottobre 2018
Santa Margherita Ligure, il parcheggio bus torna a Punta Pedale

L’amministrazione comunale di Santa Margherita Ligure (GE), come ogni semestre autunno-inverno ovvero dal 1 ottobre 2018 fino al 31 marzo 2019 modifica il regolamento per i parcheggi dei bus turistici, i quali andranno a parcheggiare a Punta Pedale e non più al parcheggio del campo sportivo.

Si tratta ovviamente, solo di quelli che ottengono il pass dal centro sperimentale di accoglienza gestito da A.T.P. e dal Consorzio Marittimo del Tigullio i quali daranno le indicazioni agli autisti.

Per raggiungere Santa Margherita Ligure, i bus turistici usciranno al casello autostradale di Rapallo e subito dopo l’uscita, la prima rotonda a sinistra c’è il centro d’accoglienza sperimentale.

Il regolamento  prevede anche  il divieto di transito dei mezzi turistici M2/M3, più di nove posti.

Ecco la nota ufficiale

Fermo restando il meccanismo di accoglienza sperimentale in atto al casello di Rapallo gestito da Atp e dal Consorzio Marittimo del Tigullio, anche quest’anno i pullman turistici (che ottengono il pass per transitare) tornano a Punta Pedale; il provvedimento è stato ratificato dalla giunta e sarà in vigore dal 1 ottobre 2018 fino al 31 marzo 2019. Così come gli anni precedenti, viene modificata la disciplina della sosta delle auto, che da pagamento diventa libera e viene trasferita l’area parcheggio dei pullman dal campo sportivo a Punta Pedale. Il documento prevede il divieto di transito dei mezzi turistici M2/M3 nel centro cittadino.



Altri articoli

Fai una donazione con il pulsante PayPal
© 2015 - AutistiProfessionisti.

Hai trovato un errore?

Siamo sempre alla ricerca di nuovi modi e strumenti per migliorare il servizio offerto. Se hai trovato degli errori, compila questo modulo, in modo che possiamo correggerli appena possibile.

Valore non valido
Valore non valido
Valore non valido
Valore non valido
Valore non valido