Offerte di lavoro per gli autisti di autobus urbani e gran turismo

  • A causa della migrazione del sito sul nuovo sistema, l'account che hai registrato non è più attivo. Per riattivarlo, si prega di procedere al recupero della password tramite questo link e seguire le istruzioni per email. In caso di problemi scrivici all'indirizzo info@autistiprofessionisti.com
bus-818426_640.jpg
Se avete conseguito da poco la patente per la guida degli autobus, allora avrete sicuramente iniziato la vostra ricerca per trovare un lavoro in questo ambito.

Trasportare le persone
è un lavoro che va fatto con la massima consapevolezza, perché ci sono tantissimi obblighi, regole e responsabilità che gravitano intorno a questo. Naturalmente se avete conseguito la CQC per il trasporto di persone questo lo sapete bene.

Allora come poter cominciare a cercare le offerte di lavoro per autisti di autobus?

Sono diverse le strade che potete intraprendere per riuscire a ottenere il vostro primo lavoro. Scopriamolo insieme.

Offerte di lavoro per autisti di autobus: recarsi al centro per l’impiego

Uno dei primi posti in cui dovete recarvi per riuscire a ottenere un lavoro e presentarsi al centro per l’impiego . Qui verrete convocati per un colloquio con un agente dell’impiego.

Questo vi farà diverse domande, tra le quali ci saranno le informazioni sui vostri dati anagrafici, scolastici e professionali. E infine, vi verranno richieste le vostre qualifiche, quindi dovrete mostrare la patente CQC che avete conseguito per il trasporto di persone. Infine, dovrete scegliere se fornire la vostra disponibilità in trasferta, per un lavoro all’estero o se desiderate esclusivamente un lavoro in Italia.

Offerte di lavoro per autisti di autobus: la ricerca sul territorio​

Recarsi di persona, quando si cerca lavoro è una delle soluzioni migliori, soprattutto se ci sono aziende di trasporto vicino a dove abitate.

La prima cosa da fare allora è compilare un curriculum vitae completo, in formato europeo, con tutti i vostri dati, referenze, esperienze precedenti e naturalmente le qualifiche.

Per riuscire a ottenere un colloquio
dovete chiamare o l’ufficio delle risorse umane se presente, o recarvi direttamente di persona e chiedere a chi si può lasciare il proprio curriculum.

Offerte di lavoro per autisti di autobus: la ricerca online​

Una delle risorse migliori del momento per riuscire a trovare lavoro in Italia o all’estero, è sicuramente la ricerca online. Per trovare un lavoro come autista di autobus online, potrete andare semplicemente su siti come Indeed, Subito.it o Kijiji e inserire nella parola chiave autista per autobus.

Così facendo, potrete vagliare tutte le offerte inserite dalle aziende di trasporto, in tutt’Italia e anche all’estero. Per accedere a queste offerte si può chiamare, si può inviare il curriculum via mail, oppure recarsi se richiesto direttamente di persona alla sede dell’azienda.
 

Bartolomeo

Nuovo utente
13 Novembre 2016
1
0
1
Ma i ltachigrafo essiste gia da anni cosi... cmq, stavo cercando oggi proprio il famoso Articolo 12 per in caso che devi superare i limiti di ore di guida per causa maltempo, strada bloccato, in qui, l'autista non ha colpo che per forza supera il regolamento di guida.
 

Fabio-59

Nuovo utente
5 Luglio 2019
0
0
0
Scusatemi oggi mi è capitata una cosa a dir poco incredibile vediamo se qualcuno mi può aiutare
Come sapete i crono tachigrafi 1318 anno i sigilli Rossi
Nel settembre 2017 ho fatto la revisione del crono con regolare dichiarazioni rilasciata dall officina autorizzata
A gennaio 2019 il tachigrafo a un mal funzionamento lo porto a riparare dalla stessa officina che mi a fatto la revisione nel 2017.
L officina smonta il tachigrafo me ne monta un altro e manda il mio al centro assistenza vdo
Il quale ripara il tachigrafo mette il suo sigillo
E lo rispediscono in officina.
L officina sempre autorizzata mi contatta per rimontare il tachigrafo vado monta il mio tachigrafo mi fa regolare fattura e circolo fino a marzo.
A marzo il camion viene posto a revisione tutto regolare.
Oggi mi fermano i vigili mi chiedono i dischi e tutto apposto il vigile sale sul camion passa un gesso sul sigillo e si accorge che uno dei sigilli posti sul tachigrafo a un numero diverso rispetto a quello della dichiarazione.
Risultato mi applica la legge 179 ritiro patente 15 giorni 10 punti patente e 848€di multa
La mia domanda è se i numeri del sigillo sono importati perché non sono ispezionabili a occhio nudo da parte dell’autista?
Perché devo rimetterci io per un errore da parte dellofficina la quale a scritto nero su bianco che è stato un errore suo?
Io ho guardato vari articoli e in nessun articolo c’è scritto che i sigilli devono avere tutti lo stesso numero anzi a dire il vero non sapevo neanche che ci fosse un numero sul sigillo..
Qualcuno può darmi una dritta in merito
 

Miri

Membro dello Staff
26 Marzo 2016
138
0
16
Ciao Fabio, mi dispiace che ti sia stata ritirata la patente. Purtroppo in quel momento tu sei l'unico responsabile del mezzo. Ti consiglio di rivolgerti ad un legale il prima possibile in modo che possa consigliarti la strada giusta da seguire per un'eventuale ricorso.