Parametri visivi visite per assunzione

Ceskuz

Nuovo utente
Buongiorno a tutti,
sono nuovo del forum e dopo aver fatto ricerche su internet sono approdato qui.
l altro giorno la mia ragazza, fresca di patente D, ha fatto le visite in Rfi per essere assunta nella mia azienda ma la visita oculistica le hanno dato esito non idoneo, potete immaginare lo sconforto, primo per la speranza di assunzione sfumata, secondo per i soldi spesi per conseguire la patente.
Ora l unica soluzione sarebbe fare ricorso e andare a Roma a spese proprie, ma quali sono sti parametri visivi per essere idonei, questo non riesco a capire. Non vorrei che si facesse ricorso già' perdente in partenza.
Qualcuno di voi ne sa?
 

Patrik63

Utente
Molto strana questa cosa…anche perché per conseguire la patente aveva già fatto la visita oculistica. Quindi ho il medico legale non ha fatto la visita appropriata ma è strano perché io ricordo di aver fatto la medesima visita sia dal medico che in rfi ovvero prova del visus, lettura dei colori e numeri sulla tabella ottotipica non c’è altro.
A questo punto fossi in te farei ricorso anche se ti costa, ma almeno per una questione di principio andrei fino in fondo.
Buona fortuna
 
Ciao, avvendo conseguito la licenza di conduzione del grado richiesto, implica l idonealita alla professione di conduttore, se mai avesse delle carenze visive si possono correggere con dei dispositivi, es. occhiali. Credo che il ricorso è da tenere in considerazione.
auguroni per una pronta soluzione. Ciao
 

luca trucks

Nuovo utente
I parametri di valutazione per l’assunzione in Rfi, sono diversi e più “severi” rispetto a quelli necessari per il conseguimento patente (vedi Decreto min. Trasporti 88 del 23.02.1999) quindi nel NCC non ha problemi ad essere assunta ma va valutato con razionalità un ricorso
 
Alto