PENALI PER CONSEGNE IN RITARDO

Benvenuto nel nostro sito
Vuoi entrare a far parte della nostra community? Iscriviti adesso, è veloce e semplice!
..e navighi senza annunci pubblicitari.
Registrati

ANONIMO70

Nuovo utente
8 Ottobre 2020
2
0
2
Salve, spero di aver individuato la sezione giusta per potervi porre una domanda.
Sono un'autista di autoarticolato pat. cde e relativo CQC (ex autista di pullman turistici).
Faccio il lavoro locale, consegno merce deperibile presso una catena di supermercati.
Alle 2:45 a.m. metto in moto, h 3:00 in ribalta ed inizio a caricare il bilico, verso le 5:00 a.m. parto ( e inserisco la scheda alle 5:00 a.m. perchè dovrei toglierla alle 16:00 se la inserisco alle 3:00 a.m. ma non riuscire i a rientrare con il 2° viaggio di scatolame prima delle 18:00).
Premesso che mi capita di fare più di 15 ore di impegno, per 2 o più giorni consecutivi, e di conseguenza i riposi giornalieri non più lunghi di 7 ore.
Stessa cosa per i riposi settimanali,sempre ridotti tutti i weekend e con le ore mai recuperate entro la 3° settimana...chiaramente arrivo a casa alle 20:00, doccia al volo, cena, alle 22:00 a letto e alle 1:00 a.m. mi risveglio, per affrontare un'altra giornata identica con arrivo in magazzino per le h2:30 a.m.
Dopo giorni con questi orari il 3° giorno non mi sveglio per tempo, quindi arrivo tardi, carico tardi, e arrivo tardi al supermercato.
In 26 giorni di lavoro , arrivo in ritardo 10\12 giorni.
Ora l'azienda mi obbliga a pagare una penale di €300, per ogni giorno di ritardo, quindi € 3300 in un mese di lavoro.
Domanda: considerati i riposi giornalieri e settimanali sempre al inferiori a quanto previsto dall'articolo. 174 c.d.s.
in che modo posso oppormi, per non pagare questi € 3300 di penali?
Grazie, saluti.😉
 

Miri

Membro dello Staff
Esperto PDI
26 Marzo 2016
6.790
0
70
Ciao, ma è tutto vero quello che scrivi? Intendi più di 15 ore con la scheda inserita? Se così fosse ti consiglio assolutamente di rivolgerti ad un legale e ovviamente cercare un altro posto di lavoro. Se ti fermano le forze dell'ordine per un controllo su strada ci rimetti solo tu.
 

ANONIMO70

Nuovo utente
8 Ottobre 2020
2
0
2
Buongiorno, ti assicuro che è tutto vero.
Ho lavorato per altre 2 catene di supermercati, e ho dovuto dare le dimissioni perché rischiavo di fare una strage per strada.
Anche se si tratta del lavoro locale e non supero mai le ore di guida, non c'è verso di rispettare impegno e relativi riposi.
Come faccio a dimostrare che non riuscivo a rispettare le ore , perché mettevo il disco\scheda alle 5:00\5:30 a.m. quando partivo per andare in consegna, anziché alle 2:45 quando mettevo in moto per mettermi sotto la ribalta?
In un anno ho lavorato 10 mesi con l'analogico e 2 mesi con il digitale, e con il digitale non ho mai stampato quando finivo di lavorare.
I dischi invece passati 30 giorni li riconsegnato in azienda.
 

Miri

Membro dello Staff
Esperto PDI
26 Marzo 2016
6.790
0
70
Le uniche soluzioni sono:
  • Rivolgerti ad un legale che saprà consigliarti al meglio
  • Trovarti un novo lavoro